Sanofi

Che cos'è il mal di gola

A nessuno piace avere il mal di gola.

E' doloroso deglutire, e perfino parlare: è quel tipo di fastidio che può davvero rovinarci la giornata. Ma di cosa si tratta esattamente? In questa sezione esamineremo alcune caratteristiche di questo spiacevole disturbo.

Il dolore alla gola è un fastidio piuttosto comune e può rientrare nel quadro di una risposta immunitaria meglio nota con il nome di infiammazione. Solitamente è il risultato di un'infezione virale o di un'irritazione. La gola si arrossa, si gonfia, si scalda. I nervi sensoriali del dolore presenti nella gola si attivano, e la gola inizia a fare male. E' il modo in cui il corpo ci parla e comunica che la gola è "sotto assedio".

Sintomi del mal di gola

  • La gola risulta secca, irritata e calda.
  • Deglutire, mangiare, bere e parlare provoca dolore.
  • La parte posteriore della gola (la faringe) può essere più rossa del normale.
  • Le tonsille (se non sono state asportate) possono essere gonfie e rosse.
  • La voce può essere roca.
  • Se l'infezione è batterica, sulle tonsille possono comparire delle piccole piaghe o placche di colore bianco.